Google Duplex, quando la realtà supera la fantascienza

22 Maggio 2018/0/2
Home / Blog / Cloud / Google Duplex, quando la realtà supera la fantascienza

Google Duplex Logo

Sundar Pichai, il CEO di Google, ha presentato durante il Keynote del Google I/O 2018 un’incredibile nuova funzionalità, che verrà rilasciata prossimamente, di Google Assistant: Google Duplex.

Google Duplex è un personal assistant molto evoluto che può chiamare per nostro conto e prenotare il ristorante, il parrucchiere e chissà quante altre attività sempre tenendo conto e sincronizzata la nostra agenda.

 

Di seguito uno degli esempi audio di telefonata.

 

Google Duplex è un grande strumento che stupisce immediatamente chiunque ascolti per la prima volta questa tecnologia.

L’incredulità del pubblico è dovuta non solo dall’indistinguibilità della voce sintetizzata di Google Duplex da quella umana, ma anche per l’incredibile naturalezza del dialogo, dei modi di dire e degli intercalari.

Google Duplex

Questo blog parla di tecnologia e non valuterà la questione etica collegata ad un così straordinario esempio di intelligenza artificiale, ci sono sicuramente blog e forum più autorevoli in merito.

Vale però la pena di riportare che parecchi esperti sostengono che Google Duplex possa superare a pieni voti il test di Turing, un esercizio teorizzato da Alan Turing che dovrebbe determinare la capacità senziente di una “macchina”.

E’ ovvio che non si possa ancora parlare di intelligenza artificiale così come ci hanno abituato i film di fantascienza, ma da un certo punto di vista le capacità di dialogo di Google Duplex superano quelle di HAL 9000 del famoso Odissea nello Spazio di Stanley Kubrick.

Di seguito un estratto del Keynote:

 

Alcuni contenuti di questo articolo sono stati estratti dal blog di Google AI sul quale potrai approfondire la lettura

Navigation